La gamma IEP Technologies di dispositivi di isolamento passivo tipo IsoDiscTM sono soluzioni di isolamento dalle esplosioni convenienti e affidabili che mitigano i rischi di propagazione dell’esplosione per le apparecchiature a monte o la trasmissione di fiamma e pressione nell’ambiente. Queste soluzioni di isolamento passivo sono dispositivi efficaci e autoazionanti che forniscono isolamento dall’esplosione dell’ingresso a recipienti protetti che manipolano polveri combustibili come prese d’aria di aspirazione di mulini o condotti dell’aria pulita collegati alle apparecchiature in cui viene manipolata polvere esplosiva.

L’IsoDisc è un’opzione di isolamento passivo contro le esplosioni secondo EN15089. Per impostazione predefinita, la valvola è chiusa. Durante il normale funzionamento del processo, il piattello della valvola IsoDisc è tenuto aperto dal flusso d’aria di processo. In caso di esplosione sul lato a valle del processo, l’IsoDisc chiude e isola il lato a monte del processo, mitigando la propagazione della fiamma e della pressione all’apparecchiatura a monte o all’ambiente.

L’IsoDisc che può essere montato direttamente all’interno delle tubazioni di processo è costituito da una sede della valvola, un coprivalvola, un piattello di chiusura valvola e da una serie di molle. Sono inoltre disponibili adattatori specifici di collegamento, opzionali.

La versione IsoDisc è certificata da terzi come sistema di protezione secondo la direttiva UE 2014/34/UE (Direttiva ATEX) ed è approvata per l’isolamento delle esplosioni di polvere. L’IsoDisc™ è diponibile con adattatori di collegamento ai tubi e può essere installato direttamente nelle tubazioni. L’IsoDisc™ è dotato di un resistente alloggiamento della valvola in acciaio al carbonio oppure in acciaio inossidabile e di componenti interni della valvola. Il piattello della valvola è realizzato in lega di acciaio di alta qualità. La valvola è progettata per resistere ad elevati valori massimi di pressione di esplosione ridotte (Pred) elencate nella sezione delle specifiche di seguito.


Siete preoccupati per il rischio di un'esplosione?
Chiedete subito la consulenza di un esperto!